Download

Analisi delle performance nell'account-based advertising

I KPI per l’analisi delle performance nell’account-based advertising

I KPI (key performance indicator) che dovrai considerare per valutare impatto ed efficacia della tua strategia di account-based advertising sono molti, e possono variare in base agli obiettivi aziendali e alla fase del ciclo di vendita in cui si trova il cliente. Tra i principali troviamo:

  • Generazione di Lead Qualificati. Prioritaria è in questo senso una segmentazione efficace del pubblico. Più alto è il numero di lead qualificati, più alto sarà il tasso di conversione
  • Coinvolgimento degli account target. Monitora il numero di visite al sito web, il tempo trascorso sulle pagine, il numero di contenuti scaricati e via dicendo
  • Conversioni e vendite. Valuta quante conversioni e vendite ha generato la tua campagna. Questo è un indicatore diretto dell’impatto della strategia ABA sulla crescita dell’attività
  • ROI (return on investment). Confronta investimenti e ricavi per capire se sei nella direzione giusta
  • Aumento della brand awareness. Puoi ad esempio valutare questa performance attraverso ricerche di brand o menzioni sui social media
  • Customer acquisition cost (CAC o costo di acquisizione cliente). Qual è il costo medio per acquisire un nuovo account target? Minore è il costo, maggiore è l’efficienza della tua campagna di account-based advertising
  • Feedback dei clienti. Raccogli feedback diretti dagli account target per valutarne la soddisfazione e trarre suggerimenti per ottimizzare le campagne

Quelle presenti in queste elenco sono alcune delle principali metriche che dovrai integrare nella tua analisi delle performance nell’account-based advertising. Adesso approfondiremo uno strumento in particolare, il cui uso può rivelarsi strategico per il tuo piano di marketing complessivo: Google Analytics.

Guida pratica all’uso di Google Analytics nell’Account-Based Advertising

Google Analytics offre una serie di funzionalità estremamente utili per supportare la tua campagna di account-based advertising (ABM).

  • Consente di tracciare il traffico degli account target, mostrandoti come gli utenti selezionati si comportano sul tuo sito web, quali pagine visitano e quanto tempo trascorrono su ognuna di esse
  • Fornisce informazioni estremamente dettagliate sul comportamento degli utenti sul sito web, individuando i contenuti che li attirano maggiormente e consentendoti di ottimizzare la content strategy
  • Tiene traccia delle conversioni. Impostando obiettivi di conversione precisi e misurabili per ogni account target (il download di risorse, l’iscrizione alla newsletter o l’acquisto di un prodotto/servizio), ogni azione rilevante al fine dei tuoi obiettivi di marketing può essere considerata una conversione
  • Permette di tracciare il percorso che ha portato il cliente alla conversione, identificare i touchpoint col maggior potenziale di conversione e ottimizzare i tuoi sforzi ABA
  • Analizza il valore degli account sul lungo periodo. Oltre a monitorare le conversioni immediate, questo strumento consente di valutare il valore di ogni singolo account sul lungo periodo. In questo modo puoi giudicare in modo più accurato se le tue strategie di fidelizzazione sono appropriate
  • Offre una panoramica completa su ogni singolo account, integrandosi con altri strumenti di analisi e CRM (customer relationship management)
  • Abilita la creazione di report personalizzati, dandoti modo di concentrarti sulle metriche più rilevanti in relazione ai tuoi obiettivi di marketing. I report possono poi essere condivisi tra i team per una migliore comprensione dei dati e una gestione più fluida dei processi di marketing

In conclusione, Google Analytics rappresenta uno strumento di analisi estremamente efficace per monitorare e valutare nel tempo le performance delle tue campagne di account-based advertising (ABA).

Analisi delle performance ABA con Adv Media Lab

La corsa della trasformazione digitale non si arresta, riscrivendo giorno dopo giorno parametri e premesse del marketing. Tenere il passo della rivoluzione digitale è diventata una necessità, una condizione indispensabile per la crescita aziendale.

L’account-based advertising (ABA) offre un approccio estremamente agile che incide in maniera considerevole sul successo delle campagne. La parola chiave è personalizzare e per farlo occorre prendere confidenza con i dati.

I dati consentono di segmentare il pubblico in maniera efficace e allo stesso tempo di prendere decisioni consapevoli sulla base di previsioni accurate. L’analisi dei dati dà la possibilità di monitorare le performance delle campagne di account-based advertising in tempo reale.

Raccogliere e interpretare i dati nel modo corretto richiede competenze differenziate e il perfetto allineamento dei team aziendali. Fare tutto da soli non è possibile. Adv Media Lab è un’agenzia digitale specializzata nell’analisi delle performance di strategie account-based advertising. Quaranta professionisti che garantiscono al cliente un servizio di primissimo livello, come testimoniato dalle oltre 200 aziende che negli anni ci hanno accordato fiducia.

Un partner autorevole può essere il primo passo verso un successo duraturo. Richiedi ora la tua consulenza gratuita.

Guida completa all’ABM

Tattiche e best practices

Pianificare e monitorare: due aspetti essenziali di una strategia ABA

Per implementare con successo una strategia di account-based advertising non basta la sola pianificazione. Il monitoraggio e l’analisi delle performance nell’account-based advertising (ABM) rappresenta un passaggio decisivo per il successo dei tuoi sforzi di marketing.

Attraverso attività di raccolta e analisi dei dati e l’uso di strumenti avanzati come Google Analytics, è oggi possibile valutare con una crescente precisione, l’impatto delle campagne ABA sui tuoi account chiave. Effettuare analisi in tempo reale significa avere la possibilità di modificare la strategia in corso d’opera, ottimizzando la campagna in vista di risultati tangibili.

La capacità di adattare in tempo reale la strategia basandosi sulle performance rilevate grazie ai dati è fondamentale per generare lead altamente qualificati, convertirli in clienti e massimizzare il ROI (return on investment).

Non dimenticarti di stabilire metriche e KPI specifici e di allineare i diversi team aziendali, passaggi fondamentali per la perfetta riuscita di una campagna di account-based advertising (ABA). In questo modo potrai pianificare campagne di successo per ogni singolo account target e monitorarne i risultati, facendo crescere la tua attività in maniera mirata ed efficace.

Analisi delle performance nell'account-based advertising

Serena è operation manager, Account Based Marketing e Account Based Growth specialist per Adv Media Lab. Con esperienza pluriennale specialistica tra marketing e advertising in grandi aziende, la sua attività ogni giorno gravita intorno allo sviluppo e pianificazione di strategie volte all’integrazione tra area marketing e vendite.

Come possiamo aiutarti?

Costruisci un’impresa resiliente reinventando le funzioni aziendali per supportare l’innovazione agile e modi migliori per soddisfare le mutevoli esigenze dei tuoi dipendenti e dei tuoi clienti. Consenti esperienze fluide, personalizzate e intuitive. Vuoi saperne di più?